Vino Bianco Mun Crü

Vini Vino Bianco Mun Crü

Vino Bianco Mun Crü

Il vigneto è situato nel Cru Marcorino (Neive).
Mun Crü – in dialetto piemontese Mattone Crudo – è il nome da sempre utilizzato per indicare questa particolare zona del Marcorino

Essendo la produzione molto limitata è offerto sempre in prelazione a i nostri clienti storici.

Vitigno
Arneis
Esposizione e altitudine
Sud-Est - 270slm
Sistema e impianto
Guyot 4.400-5.000 ceppi/ha
Note sensoriali

Giallo brillante e intenso, con riflessi dorati. Eleganti note floreali, gelsomino, sentori di scorza d’agrume dolce, pesca bianca e miele di acacia.
Struttura intrigante, ricca di sapori. Rotondo ed equilibrato, sapido e di lunga persistenza.

Abbinamenti

Si abbina molto bene ad antipasti, primi piatti, carni bianche o rosse, formaggi freschi e di media stagionatura.
Temperatura di servizio consigliata 10-12°C

Vino Bianco Mun Cru

la vinificazione

Il vino, come il vigneto, va rispettato, anche nei tempi.

La vendemmia è sempre fatta a mano, con grande attenzione al raccolto.
La pigiatura avviene meccanicamente, permettendo una lavorazione soffice, che espella i raspi integri e non schiacci i vinaccioli.

Le fermentazioni alcolica e malolattica, spontanee, avvengono in vasche di acciaio. Le vinacce rimangono in contatto con il mosto per 8 giorni, tenute in immersione tramite rimontaggi. In questa prima fase il vino si arricchisce degli elementi fondamentali: profumo, colore, tannini.

Mun Cru - Vinificazione
Mun Cru - Vinificazione

Il “Mun Crü” affina sempre e solo in acciaio (niente legno), per una pura espressione del vitigno/territorio.
Segue imbottigliamento, sempre in fase lunare calante.
Non si effettuano filtrazioni o chiarifiche, in modo da mantenere perfettamente integra la struttura del vino.

Un ultimo passaggio a riposare in bottiglieria, prima di essere etichettato e messo in commercio. Il vino, come il vigneto, va rispettato, anche nei tempi.

Mun Cru - Vinificazione
Mun Cru - Vinificazione